Articoli

0

Trail dell’Orfento

Come si fa a trascorrere un inverno senza neve? Si corre… alla ricerca di nuovi itinerari o ripetendo tracciati classici con spirito diverso…

1

Rifugio Capoposto

Finalmente l’inverno! Impossibile resistere alla tentazione di una splendida ciaspolata nei boschi del Morrone…

0

Monte Meta – Via della Clessidra

Il versante NE del Monte Meta è solcato da numerosi canali che in ambiente invernale creano bellissime vie per tutti i gusti e i livelli. Oggi ci divertiamo sulla Clessidra…

0

Via Beatrice – Montagna Spaccata

La Via Beatrice si svolge nel tratto di parete compreso tra la Via dei Camini e la Grotta del Turco. La sua linea di salita attraversa ambienti spettacolari con scorci suggestivi sull’insenatura sottostante offrendo un’arrampicata molto varia su placche, spigoli e camini.

0

Monte Prena – Via Brancadoro

Insieme alla Via dei Laghetti la Brancadoro rappresenta una via alpinistica per raggiungere la vetta del Monte Prena. Assolutamente divertente per chi ha dimestichezza con la roccia. Da non sottovalutare per i neofiti.

2

Punta Gnifetti (4554 m)

Grandi creste di neve, poderose colate glaciali, altissime pareti… tutto questo e molto altro è il Monte Rosa, massiccio che offre vette e paesaggi tra i più himalayani di tutte le Alpi.

1

Aeroplanissimo-Passo della Capra

Uno dei percorsi meno battuti della Majella che presenta i tratti più tecnici dell’intero massiccio: La nord delle Murelle

1

Monte Focalone

Dal Rifugio B. Pomilio al Monte Focalone passando dal vecchio sentiero per il Monte Amaro e risalendo un ripido canalone, a sinistra del canale Sinuoso, che conduce sulla cresta a poche centinaia di metri dalla vetta.